Il tour di Jovanotti parte dalla città della «Bollente»

Il «Safari Tour 2008», cioè il cartellone di concerti dell'ex «ragazzo fortunato» Lorenzo Cherubini, alias Jovanotti, parte dal Basso Piemonte. Precisamente da Acqui Terme, in provincia di Alessandria, nel cui campo sportivo, l'Ottolenghi dove ad agosto andrà il ritiro il Genoa, questa sera si raggrupperanno migliaia di fans dell’artista che già nei giorni scorsi ha compiuto sopralluoghi nella città della bollente. Oggi i cancelli apriranno nel tardo pomeriggio, le prime note risuoneranno verso le 22. Intanto la città termale si è preparata all'evento. Dal Comune hanno organizzato oltre duemila posti auto, mobilitato più di trenta operai e impiegati. Ad accompagnare gli spettatori - sono già stati venduti circa ottomila tagliandi ma si pensa di toccare le diecimila presenze - ci saranno una ventina di «maschere», saranno aperte sei casse e due depositi per gli oggetti. Da segnalare che il concerto di Jovanotti si svolgerà all’insegna anche del gusto del territorio. Nei tre punti di ristoro previsti dall’organizzazione all’interno dello stadio ci saranno assaggi e degustazioni di prodotti tipici, dalla robiola dop di Roccaverano ai salumi di Langa insieme ai vini Moscato, Dolcetto, Barbera e Brachetto d’Acqui. In questo senso i vigili urbani di Acqui, insieme alle forze dell’ordine, hanno annunciato stretti controlli sulla sicurezza. Non ci saranno, invece, testo anti-alcol perché, a quando pare, la polizia municipale è sprovvista dell’etilometro .