Tour, Schumacher vince la crono ma Sastre vola a Parigi in giallo

Lo spagnolo Carlos Sastre ha conservato la maglia gialla al Tour de France dopo la cronometro di 53 km, ipotecando la vittoria domani ai Campi Elisi. Tappa vinta dal tedesco Schumacher (<em>foto</em>) davanti allo svizzero Cancellara<br />

Saint-Amand-Montrond - Lo spagnolo Carlos Sastre ha conservato la maglia gialla al Tour de France al termine della penultima tappa, la cronometro di 53 km da Cerilly a Saint-Amand-Montrond, ipotecando così la vittoria finale in vista della passerella di domani ai Campi Elisi. La cronometro è stata vinta dal tedesco Stefan Schumacher (Gerolsteiner) davanti allo svizzero Fabian Cancellara (Csc).

Con il dodicesimo posto nella cronometro a 2'34" dal vincitore Schumacher, Sastre ha conservato il primato nella classifica generale respingendo gli attacchi degli inseguitori più immediati in classifica. L'australiano Cadel Evans, 7/o nella crono, è risalito dalla quarta alla seconda posizione nella generale, ma è rimasto ad 1'05" dallo spagnolo. Sul gradino più basso del podio a Parigi ci sarà l'austriaco Bernhard Kohl (a 1'20"), rivelazione del Tour e leader della classifica scalatori, oggi 9/o, che ha scavalcato il lussemburghese Frank Schleck (54/o nella crono), ex maglia gialla, precipitato al sesto posto nella classifica generale a 4'28". Nella cronometro di oggi di 53 km, alle spalle del tedesco Schumacher (1h03"50) si sono piazzati lo svizzero Fabian Cancellara, 2/o a 21", il lussemburghese Kim Kirchen, 3/o a 1'01" e l'americano Christian Vande Velde, 4/o a 1'05".