Traballa il cuore di Tom Jones. Ma sta meglio

Il cantante britannico Tom Jones è uscito dal reparto di urgenza dell’ospedale di Montecarlo dove era stato ricoverato sabato per problemi cardiaci. «Le sue condizioni non destano preoccupazione», ha detto il portavoce dell’ospedale Pricipessa Grace dove il cantante gallese di «Sex bomb» è ancora ricoverato e dove «ha passato una buona nottata». Tom Jones ha 71 anni e aveva dato un concerto a Monaco venerdì sera, ma era stato costretto a cancellare un secondo appuntamento sabato sera. Un’estate affollata da troppi festival, troppe performance. Tom Jones, il 71enne cantante gallese, alla fine non ce l’ha fatta e ha dovuto cancellare il concerto. In attività da quasi cinquant’anni, le sue canzoni hanno complessivamente venduto fino a ora (nelle varie interpretazioni) quasi ottocento milioni di copie, trasformandolo in uno dei protagonistiindiscussi della musica leggera del Dopoguerra. Nato poverissimo in un villaggio di minatori del Galles, iniziò lavorando come agricoltore prima di raggiungere, intorno alla metà degli anni Sessanta, il grande successo.