Tradita, sfiduciata e sola Madonna al traguardo dei 50 anni

La difficile vigilia del compleanno della popstar: le voci sul divorzio, le foto compromettenti, il libro velenoso del fratello. Poche settimane dopo l'uscita del nuovo cd la diva è finita al centro di polemiche e sospetti. Operazione promozionale? Il 23 a Cardiff inizia il nuovo tour mondiale

Certo, potrebbe essere una colossale montatura: da quasi due mesi ogni giorno ce n’è una nuova su Madonna e, casualmente, il suo tour (dalle non esaltanti prevendite) inizia proprio a fine mese. Ma se non fosse così, se tutte le sfortune che le sono piovute addosso fossero vere, allora sarebbe davvero un periodaccio, roba da mettere nell’albo nero e basta dare un’occhiata al grafico qui sopra per rendersene conto. Dunque, era appena uscito (a fine aprile) il suo cd Hard candy e tutto sembrava andare a gonfie vele: ogni giornale, persino il più timido blog, trepidava per le nuove canzoni, gli stilisti fremevano per aggiornarsi, il pubblico era come al solito ginocchioni perché, insomma, Madonna (leggi la biografia della popstar) è sempre un metro più avanti degli altri. Poi il putiferio.

Già da qualche tempo si diceva che il suo matrimonio con Guy Ritchie fosse agli sgoccioli e quindi nessuno si è stupito quando lei, il 27 giugno, ha chiesto consiglio a «magnolia d’acciaio», ossia Fiona Shackleton, un’avvocato inglese che s’intende di divorzi visto che ha seguito quello di Paul McCartney da Heather Mills. Fin qui, niente di nuovo. Il colpo di scena - si fa per dire - è stato il 6 luglio, quando Cynthia Rodriguez ha confessato alle agenzie di stampa che il marito Alex, campione di baseball, per gli americani semplicemente «A-Rod», avrebbe una relazione con Madonna. La per nulla riservata signora Rodriguez, che avrebbe trovato pure una lettera compromettente, ha dedotto che il super campione, una volta «dolce e amorevole», sia diventato «freddo e calcolatore» per colpa della kabbalah di cui la popstar, si sa, è una seguace. Tanto per capirci, la moglie forse tradita è poi subito volata a Parigi a casa di Lenny Kravitz, tra l’altro molto celebre per essere un caparbio consolatore di signore abbandonate. Chi invece avrebbe dovuto consolare Madonna, ossia il fratello Christopher Ciccone, il 17 ha invece pubblicato un libro («Life with my sister Madonna») in cui non gliele manda a dire. In poche parole, della sorella ha scritto che sarebbe avida e omofobica e irriconoscente. E del marito Guy che è un’idiota. Il tutto, tra l’altro, confermato in diretta tv alla trasmissione Good Morning America della Abc, praticamente una delle più seguite degli States. Madonna, dicono, avrebbe voluto sotterrarsi e non perché il fratello, imbolsito e truccato come un eunuco, tremava davanti alle telecamere e si agitava più di un condannato a morte. Comunque.

Tempo una settimana e un reporter furbetto ha avvisato il mondo di avere sottomano un video a luci rosse in cui la popstar amoreggia con Rodriguez. Prezzo: un milione di sterline, praticamente bruscolini visti i prezzi del momento (ad esempio le foto dei gemelli di Angelina Jolie e Brad Pitt: 14 milioni di dollari). Difatti nessuno ha mai visto il video né lo vedrà mai perché non esiste. Però in tutto il mondo per qualche giorno non s’è parlato d’altro perché, si sa, un video hard di Madonna sarebbe una manna per quella metà di pianeta che trascorre le giornate a girovagare su Internet alla ricerca di nudità varie o peggio. «È distrutta», dicono di lei le amiche, tra le quali Gwyneth Paltrow. Poi, certo, anche su questo si è ricamato assai, arrivando a scrivere, come ha fatto il tabloid News of the World, che Madonna «vorrebbe volare sulla Luna per andare lontano dal fratello». Addirittura. Certo, se poi arrivano foto ritoccate ad arte come quelle del 28 luglio, in cui lei sembra irriconoscibile, smagrita, quasi anoressica e tristissima, allora apriti cielo: Madonna sta male, ha fatto un intervento di chirurgia plastica che poi è fallito e via inventando.

In realtà, qualche giorno dopo (3 agosto) a Traverse City nel Michigan lei si è fatta fotografare in pubblico con Michael Moore e stava benissimo, altro che convalescenza o depressione. A dire la verità, qualsiasi donna non sarebbe allegra se il proprio marito, come ha fatto Guy Ritchie, spettegolasse ai quattro venti che «Madonna a letto è un flop». Boh, chissà se è vero... Di certo c’è solo che la più famosa popstar di tutti i tempi tra nove giorni compirà 50 anni e una settimana dopo, il 23, inizierà a Cardiff l’ennesimo tour mondiale che forse ribalterà tutto e tempo un mese, il 6 settembre, saremo qui di nuovo a dire quant’è brava Madonna, com’è in forma, ma come fa?