«Tradizione e affari»

Si possono fare affari senza perdere di vista le proprie origini. Anzi, aiutandole ad emergere. È quello che hanno pensato i proprietari del «Rainbow», di via Panfilo Castaldi, gestito da etiopi specializzati in arte etnica. Come spiega Berhane Ghebrekidan «la miglior piazza per gli acquisti di oggetti d'arte africana è da tempo Milano». Pare che i milanesi siano profondi conoscitori dei diversi periodi storici dell'arte africana e che preferiscano i pezzi del Seicento e del Settecento, con particolare riguardo alle antiche e raffinate icone africane della tradizione etiope. «Anche nelle fiere all'estero i nostri prodotti hanno suscitato un interesse crescente negli ultimi anni», spiega il titolare.