Tradizioni e gusti del Perù ai tavoli del «Novoandina»

Atmosfere andine con tanto di arredi originari del Perù al ristorante “Novoandina”. La cucina offre i piatti della tradizione con vari contorni dai nomi esotici: camote (patata dolce), olluco (tubero simile alla patata), mote (granturco sgranato bollito), aji (peperoncino giallo) e una varietà di erbe e spezie. Il titolare consiglia gli anticuchos (spiedini di cuori di manzo marinati in peperoncino dolce e spezie); l’arroz chaufa especial (riso con pollo, gamberi, verdure orientali); la sopa andina (con olluco, mote, legumi, latte, formaggio fresco); l’olluquito con charqui (carne di lama). Chi ama i dolci potrà gustare l’arroz con leche (dolce di riso cotto con zucchero e latte) o il turron de dona Pepa. Il tutto innaffiato dal Pisco, un’acquavite d’uva invecchiata in giare d’argilla. Buona scelta di birre latine e imperdibile la sangria. Info: Via Zuretti, 22. Tel. 02 87392221. Chiusura martedì. Business lunch dalle 12-18, prezzo medio 9 euro; cena 19- 23, prezzo medio 20/30 euro.