Traffico da bollino nero nel week end più caldo Tragedia sulla A4, tir travolge 3 auto: 8 morti

La parte più consistente delle
partenze per l’esodo di agosto è prevista per oggi pomeriggio
per proseguire durante tutta la giornata di domani. E' scattato anche il fine settimana più caldo per le vacanze estive 2008. <strong><a href="/a.pic1?ID=281945">Tragico incidente sulla A4 all'altezza di Treviso</a></strong>

Roma - La parte più consistente delle partenze per l’esodo di agosto è prevista per oggi pomeriggio per proseguire durante tutta la giornata di domani. Sulle strade che portano ai luoghi di villeggiatura si è registrato in mattinata traffico regolare, ma a partire dalle 14, secondo quanto riferisce il CCiss, i veicoli in circolazione aumenteranno. Per questo nel calendario delle partenze estive della Società autostrade il pomeriggio di oggi è segnato con "bollino rosso", che diventerà "nero" domani. Per sabato, infatti, si stima che saranno 9 milioni le vetture in viaggio lungo la Penisola.

Il grande esodo E' scattato da questa mattina il fine settimana più caldo per le vacanze estive 2008. Le maggiori concentrazioni di traffico si registreranno a partire dal primo pomeriggio, quando la circolazione raggiungerà volumi da "bollino rosso" su tutte le strade ed autostrade d’Italia. Le arterie con la maggiore concentrazione di traffico, rende noto l’Anas, saranno l’A1 Milano-Napoli; l’A14 Bologna-Taranto; la A3 Napoli-Salerno-Reggio Calabria (in particolare il nodo di Lagonegro); il nodo bolognese (A14 dall’allacciamento con A1 e Bologna S. Lazzaro) e fiorentino (da Barberino a Firenze sud); il tratto dell’A14 compreso tra Bologna San Lazzaro ed Ancona; la A4 Venezia-Trieste; la direttrice nord della A22 del Brennero. Traffico intenso è previsto dalle ore 14 di oggi fino a tarda sera e per tutta la giornata di sabato 9 agosto. Si ricorda inoltre il divieto per i mezzi pesanti di viaggiare dalle ore 16 alle ore 24 di oggi, per tutta la giornata di sabato 9 e domenica 10 agosto (ore 7-24).

Il piano Anas L’Anas ha già provveduto ad attuare il piano esodo con la rimozione dei cantieri mobili su tutta la rete stradale e autostradale (circa 30 mila km), mobilitando 1.200 unità per l’assistenza agli utenti, per la sorveglianza ed il pronto intervento, e circa 700 automezzi. Grazie a 18 Sale Operative Compartimentali, dislocate sul territorio nazionale, in coordinamento con la Sala Operativa Nazionale e con il Centro di Coordinamento Nazionale in materia di viabilità, la rete stradale italiana viene monitorata 24 ore su 24. Prima di partire, sul sito internet www.stradeanas.it è possibile avere informazioni utili sulla guida sicura, sui cantieri e sugli itinerari alternativi e si può programmare il proprio viaggio. Per informazioni sul traffico è possibile chiamare il 1518 del CCISS Viaggiare Informati e il numero verde Anas 800.290.092 dedicato alla A3 Salerno-Reggio Calabria.