Traffico Dall’estate prossima parte la Ztl in via Cappuccio

A partire dalla prossima estate, via Cappuccio e via Sant’Orsola diventeranno una zona a traffico limitato. La giunta comunale ha approvato la delibera che istituisce la nuova Ztl nei tratto di strada compreso tra via Morigi e via Cappuccio. «L’istituzione della zona a traffico limitato in queste due strade - ha spiegato il vicesindaco e l’assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato - nasce dalla volontà di mettere in sicurezza un’area caratterizzata dalla forte presenza di pedoni e ciclisti, ma inadeguata dal punto di vista strutturale, con strade strette e marciapiedi di limitate dimensioni».
Le vie Cappuccio e Sant’Orsola appartengono inoltre ad un ambito di grande pregio storico e culturale della città che fa parte di un itinerario archeologico della Milano Imperiale. «Con l’istituzione della Ztl - continua De Corato - ridurremo anche il passaggio dei veicoli in attraversamento dalla Cerchia dei Navigli a corso Magenta che ne deturpano la bellezza». La zona a traffico limitato sarà attiva dalle ore 00 alle 24, sette giorni su sette. Il transito e la sosta saranno consentiti esclusivamente ai veicoli dei residenti e dei domiciliati, alle bici, ai veicoli autorizzati, ai mezzi di soccorso, di emergenza e della polizia. Il solo transito sarà invece permesso ai veicoli dei cittadini con un box o posto auto all’interno della Ztl, ai taxi e alle auto a noleggio con conducente oltre che per le macchine dirette agli edifici scolastici nelle fasce orarie previste e per specifiche esigenze di mobilità. Il carico e scarico merci sarà consentito sulla base di quanto previsto dalla regolamentazione vigente.