Traffico di droga In manette banda kosovara

Si è conclusa con sedici arresti l’operazione della Guardia di Finanza del Nucleo regionale della Lombardia, nei confronti di una banda di italiani e albanesi accusati di traffico internazionale di stupefacenti. A finire in manette gli esponenti di «una delle più temibili bande criminali di origine kosovara, quella del clan Shabani che rappresentano - come si legge in una nota - l’epilogo di un’ampia e articolata indagine iniziata nell’estate nel 2001». Fino ad oggi le indagini - coordinate dalla direzione distrettuale Antimafia di Milano - hanno portato all’arresto in flagranza di altre 35 persone e al sequestro di circa 530 chili di eroina di tipo «Brown Sugar» che avrebbe fruttato alla banda 60 milioni di euro.