La tragedia dei cristiani «invisibili» vittime di persecuzioni nel mondo

Riflettere sulla convivenza civile tra le diverse confessioni religiose e sui concetti di libertà e tolleranza, rispetto e dialogo: è l’obiettivo dei due incontri in programma domani e sabato a Palazzo Ducale. In particolare, domani alle 17 e 30, nel Salone del Maggior Consiglio, Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, affronterà il tema della tragedia dei cristiani perseguitati nel mondo in un incontro dal titolo «Quei cristiani invisibili». I cristiani assassinati ad Alessandria d’Egitto hanno riproposto alle cronache un problema spesso dimenticato: sono oltre 50 milioni i cristiani vittime di persecuzioni e discriminazioni nel mondo. Ne parleranno Luca Borzani, Andrea Chiappori e Umberto La Rocca. Sabato, alle 16 nella Sala del Munizioniere, le associazioni di volontariato, parrocchie e scuole della Valbisagno, con la collaborazione del circolo culturale Sertoli, promuovono un incontro dal titolo «L’olocausto dimenticato. La strage nazista di 500mila zingari». Nel corso dell’incontro verrà anche ricordata la tragedia dei quattro piccoli rom morti l’altro giorno nel campo nomadi abusivo di Roma.