Traghetto bloccato da un’avaria I passeggeri partono la mattina dopo

A causa di un problema all’impianto elettrico, il traghetto della Tirrenia «Janas», in servizio fra Porto Torres e Genova, non ha potuto lasciare lunedì sera la Sardegna. Dopo i tentativi, protrattisi per alcune ore e non riusciti, di riparare il guasto, il comandante ha ordinato lo sbarco dei circa 1.300 passeggeri. Vi sono state alcune proteste.
Sono ripartiti poi alle 9.30 di ieri mattina tutte le persone che avevano prenotato il viaggio sulla rotta Porto Torres-Genova, e che sono rimasti una notte in più nel porto sardo a causa dell'avaria sulla Janas. Lo ha reso noto la compagnia di navigazione Tirrenia.
Tutti i passeggeri, che hanno ricevuto dal personale di bordo la massima assistenza (chi ha voluto ha potuto dormire a bordo) sono stati imbarcati sulla nave Bithia, salpata alle 9.30 da Porto Torres, e che arriverà a Genova alle 18.30. Per tutti i passeggeri colazione e pranzo sono offerti dalla Tirrenia che, nel frattempo, ha predisposto l'immediato intervento sulla nave Janas.