Tragico amore fascista con la Bellucci e Zingaretti

Sanguepazzo racconta l’assassinio di Luisa Ferida e Osvaldo Valenti. Per farlo, Marco Tullio Giordana ha lottato a lungo, quindi Sanguepazzo nasce per un popolo ormai ignaro dei fatti del 1936-1945, i cui i personaggi sono annunciati da una didascalia verbale. O conglobati: Alessio Boni è Luchino Visconti fuso col partigiano Taylor; Luigi Diberti è il produttore Francesco Salvi fuso col funzionario Luigi Freddi. Si sfuma invece l’identità del mandante del delitto nel Pertini di Paolini. Ma si ama lo stesso la giovane Ferida dell'ex giovane Bellucci; e si ama il drogatissimo Valenti di Zingaretti. Quindi si ama Giordana e si ringrazia Thierry Frémaux per la cornice mondiale del Festival di Cannes offerta a questo risarcimento morale tutto italiano.
SANGUEPAZZO di Marco Tullio

Giordana (Italia, 2007), con Luca

Zingaretti, Monica Bellucci. 150 minuti