Tram, bus e metrò: un giorno di caos

Quel che è certo è l’immancabile caos. Ingorghi, code e inevitabili attacchi di bile. Oggi infatti autobus, tram e metrò viaggeranno solo fino alle 8.45 e dopo le 18. Poi gli autisti incroceranno le braccia. Anche i treni delle Ferrovie Nord garantiranno il servizio solo dalle 6 alle 9 e dalle 16.30 alle 19.30. Dall’inizio dell’anno si tratta dell’ottava giornata di sciopero. E c’è da credere che l’adesione sarà massiccia. È fallito infatti anche l’ultimo tentativo di mediazione tra sindacati e azienda e, a meno di un mese di distanza dall’ultimo blocco, si replica.