Un tranquillo weekend dal sapore d’estate

Sole pieno su Milano e Lombardia per questo terzo weekend di maggio (così almeno promettono le previsioni meteo), dal sapore e dall’atmosfera ormai estivi. E in sintonia con l’estate imminente, sono numerose le iniziative all’aria aperta organizzate in città, così come fuoriporta. Dunque, bando alla pigrizia, un «calcio» alla tv e a voi la scelta se lasciare l’auto nel box o utilizzare la quattro ruote giusto per fare qualche chilometro alla ricerca di un po’ di svago e di relax.
Il piatto forte del finesettimana sarà servito domenica all’Idroscalo, il «mare» per antonomasia dei milanesi e non solo, dove si annuncia una giornata di «Sport in rosa», con l’omonima manifestazione organizzata dalla Provincia di Milano. Una kermesse che si inserisce nel nutrito e variegato palinsesto di corso Monforte per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ma che, fin dalle premesse, potrebbe riproporsi come appuntamento fisso. Il rosa, ovviamente, è sinonimo di «gentil sesso». E infatti, dalle 10 del mattino fino alle 19, saranno le donne, atlete e no, che potranno praticare gratuitamente (o semplicemente vedere) oltre 20 attività sportive, con l’assistenza di istruttori qualificati. Con la partecipazione delle Federazioni, Coni, Esercito e Scuola militare Teuliè, sarà possibile cimentarsi in varie discipline, dal tennis al tiro con l’arco, dall’arrampicata allo sci d’acqua, dal nuoto pinnato alla vela. Particolare attenzione sarà dedicata alle atlete disabili mentre, grazie alla collaborazione con Lombardia Nuoto e Cesed, per tutta la giornata sarà disponibile un servizio di babysitting, oltre a numerosi laboratori gratuiti per i bambini. A fare gli onori di casa, il presidente della Provincia Guido Podestà e l’assessore allo Sport Cristina Stancari. Per iscriversi, basta compilare l’apposito modulo sui siti www.provincia.milano.it/sport oppure www.milano.coni.it.
Cultura, arte e tradizioni del Giappone andranno in scena oggi e domani al «Mi Japan for Japan» presso i chiostri dell’Umanitaria in via San Barnaba. Dai trattamenti shiatsu ai corsi introduttivi della lingua nippon, dalla classica cerimonia del tè alle arti marziali, dai corsi di origami a quelli di cucina e di zen yoga, tutti i segreti del Paese del Sol Levante saranno a disposizione dei visitatori, nell’ambito di una manifestazione anche a sfondo benefico, per aiutare le popolazioni colpite dallo tsunami (info: www.mijapan.net). Oggi invece, in occasione del Milano Green Festival, dalle ore 10 alle 18 piazza Duomo sarà letteralmente ricoperta da un «tappeto» di migliaia di «Abi-tanti», grande, coloratissima installazione composta da 6mila robottini realizzati con oggetti che non servono più e materiali di riciclo, e altri 500 potranno essere creati dai visitatori di ogni età, nel corso di un gioco collettivo guidato fagli animatori (www.milanogreen.com).
Ed ora le «avventure» fuoriporta. Nella impagabile cornice delle isole Borromee, sulla sponda occidentale del lago Maggiore, oggi prende il via il ciclo delle prestigiose Settimane Musicali di Stresa. Alle 17.30, nel parco di Villa Parravicino nell’omonima cittadina lacustre, è in programma il concerto inaugurale con il trombettista jazz Enrico Rava (www.stresafestival.eu).
Per gli appassionati di giardinaggio e tutti gli amanti dei fiori, il weekend offre opportunità da vendere. A cominciare da «Flori@Cultura», mostra-mercato internazionale di fiori e piante con concerti, incontri conferenze, laboratori, spettacoli e attività all’aria aperta, in programma oggi e domani a Merate (Lecco), nella suggestiva cornice di Villa Confalonieri. «Fiori di maggio» è invece il titolo della manifestazione organizzata per domani (ore 10 - 18, info: 0331.624136, www.fondoambiente.it) dal Fai - Fondo ambiente italiano a Casalzuigno, tra i boschi delle Prealpi varesine. Presso la splendida villa Della Porta Bozzolo, la rosa, fiore emblematico di questo mese, sarà la «reginetta» della mostra-mercato, ma non mancheranno colori e profumi delle fioriture tipiche della primavera inoltrata, dalle ortensie alle fucsie alle piante aromatiche. Rose protagoniste anche in Franciacorta dove, a Castello Quistini di Rovato, domani (ore 10-12 e 15-18, www.castelloquistini.com), si potrà ammirare lo spettacolo imponente quanto fantasmagorico della fioritura delle oltre 1500 varietà di rose che compongono i giardini della tenuta.
Infine, per chi decide di restare a Milano e spendere al meglio qualche ora da dedicare alla cultura, oggi e domani saranno le ultime occasioni disponibili per visitare l’affascinante mostra dedicata ad Arcimboldo, a Palazzo Reale (www.mostrarcimboldo.net).