Trans in carcere per due rapine

Un trans brasiliano di 25 anni che non voleva rinunciare a ristoranti in, centri estetici lussuosissimi, abiti griffati. E per mantenere questo tenore di vita era disposto a rapinare donne inermi. Lo ha fatto in viale Romagna - accompagnato in auto dal suo fidanzato italiano, un coetaneo - il 10 e il 12 giugno, contro una 22enne e una 60enne. Dalla targa della vettura annotata da una delle vittime i carabinieri sono risaliti alla coppia e ora il trans è in manette.