«Trans» pestato dal suo sfruttatore

Una relazione affettiva tra un uomo e un trans brasiliano, sfociata in sfruttamento della prostituzione, sarebbe alla base del pestaggio del transessuale, per mano dell’uomo, di un romeno e di un altro trans. Tutti arrestati, in seguito alla denuncia per percosse, maltrattamenti e sfruttamento della prostituzione sporta dalla vittima, cui sono state diagnosticate fratture multiple, guaribili in 20 giorni. I tre sono rinchiusi nel carcere di Regina Coeli, in attesa di giudizio.