Transpotec Logitec Da Milano nuove idee per l’autotrasporto

Dal 4 al 7 ottobre nel polo fieristico di Rho si terrà il grande Salone del settore

Dal 4 al 7 ottobre il Salone Transpotec Logitec riapre agli operatori nazionali e internazionali dei trasporti su strada, dei servizi intermodali e della logistica. È l’undicesima edizione, per la seconda volta in scena nel nuovo quartiere di FieraMilano, divenuta appuntamento di prammatica per l’intero settore in Europa. A dare forza alla rassegna, che propone la filiera del trasporto merci al completo, innanzitutto la presenza del costruttore nazionale Iveco accanto a Fiat Professional e ai principali protagonisti del comparto, da Mercedes-Benz a Daf Trucks, da Isuzu a Opel e Scania. E poi, carrozzieri, allestitori e rimorchisti, con un vasto corollario di accessori, componenti, cisterne, mezzi per trasporti eccezionali, tutti in vetrina su un’area espositiva di 220mila mq, 60mila dei quali all’aperto. Tra i temi guida di Transpotec, che offre un articolato programma di convegni e seminari, lo stato di salute e le tendenze del mercato, la sicurezza, le nuove tecnologie e gli scenari per lo sviluppo del trasporto in un contesto di mobilità sostenibile.
Qui s’inserisce la collaborazione tra gli organizzatori di Transpotec e Legambiente, che punta diffondere una maggiore coscienza ecologica tra i professionisti della strada. Con Logitec, contestuale al Salone dell’autotrasporto, torna sul palcoscenico la logistica integrata, gli impianti di magazzinaggio, le soluzioni e applicazioni informatiche ai trasporti e i sistemi e servizi ferroviari, portuali, aeroportuali e intermodali. E sotto l’egida di Logitec Training prende corpo un programma seminariale composito, fatto di interventi tecnici e divulgativi diretti ai diversi settori, con il coinvolgimento degli esperti di Assologistica Cultura & Formazione e della School of Management del Politecnico di Milano. Alla tavola rotonda su infrastrutture, ferrovie e interporti intitolata «La Lombardia sempre più crocevia dell’Europa» il compito di inaugurare il programma, con la partecipazione di Cal (Regione Lombardia) e Certet-Università Bocconi; venerdì 5 è la volta del convegno «Le nuove frontiere tecnologiche al servizio della logistica: il punto sull’evoluzione in corso e gli scenari futuri», mentre il giorno successivo è protagonista un convegno, presieduto dall’associazione delle case dell’automotive nazionale Anfia, su «Anzianità del parco circolante e mobilità nelle aree urbane». Gli incontri e le sessioni convegnistiche sono scanditi da tre giornate a tema, dedicate a infrastrutture, logistica e autotrasporto; in chiusura, un’inedita domenica battezzata TruckerDay, organizzata in collaborazione con Autogrill, Michelin, Scania e Tuttotrasporti (Domus).
A dare spettacolo, prima i 50 Best trucks, i camion decorati più originali di tutta Europa, poi gli atleti del gruppo StrongMan, con le loro impressionanti prove di forza. E ancora, l’esibizione della campionessa europea di kick boxing, Martina Bernile, e del corpo di ballo capitanato da Marika Foglia, già protagonista di spettacoli tv come «Ciao Darwin» e «Paperissima». Voce attesa della kermesse domemicale, Dario Desi (R101), in compagnia di Maddalena Corvaglia.