Le trapunte Caleffi vanno in Borsa

Parte il 26 ottobre l’offerta che porterà in Borsa le trapunte Caleffi. La società mantovana ha ricevuto l’ok da Consob alla pubblicazione del prospetto informativo per l’Opvs che terminerà il 4 novembre. Il prezzo massimo dell’offerta è di 3,2 euro. Il debutto sul mercato Expandi è previsto per la prima decade di novembre. L’offerta globale riguarda 4.379.000 azioni, di cui 2,5 milioni di nuova emissione, 379mila cedute da Caleffi e 1,5 milioni da Rita Federici. È prevista inoltre una greenshoe di 470.000 azioni. Il lotto minimo di adesione per l’offerta pubblica è di 800 azioni. Global coordinator, listing partner e responsabile del collocamento dell’offerta pubblica è Centrobanca (BPU) mentre Abaxbank e Centrosim sono joint lead manager del collocamento istituzionale. Il debutto sul mercato Expandi dovrebbe avvenire il 9 novembre prossimo.