Trasporti a rischio: venerdì tram e autobus fermi per quattro ore

Venerdì sarà difficile muoversi a Milano con i mezzi pubblici. Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cisal, Orsa e Fast Ferrovie hanno dichiarato uno sciopero nazionale di quattro ore a sostegno della piattaforma per il contratto nazionale di categoria. Questo significa che dalle 8.45 alle 12.45 di venerdì prossimo il servizio non sarà regolare. L’astensione dal lavoro potrà interessare anche gli ausiliari della sosta e gli addetti ai parcheggi. Lo sciopero potrà avere effetti anche fuori milano. Ad esempio sulla funicolare Como-Brugnate (gestita da Atm) per la quale sono comunque garantite l’ultima corsa alle 8.45 e la ripresa del servizio alle 13.01. Per dare informazioni ai cittadini, Atm mette a disposizione un numero verde (800.80.81.81), attivo tutti i giorni dalle 7.30 alle 19.30, e il sito Internet www.atm-mi.it, dove verranno dati aggiornamenti in tempo reale su orari e possibili disservizi.