Tratta degli uomini: accordo italo-romeno

È stato approvato dalla Regione Lazio nel corso della sua ultima seduta il protocollo d’intesa contro la tratta degli esseri umani firmato il 9 luglio scorso con il ministero del Lavoro, Famiglia e Pari Opportunità della Repubblica di Romania. «Abbiamo promosso questo protocollo d’intesa con le istituzioni rumene - ha dichiarato l’assessore all’Istruzione, Diritto Allo Studio e Formazione Professionale Silvia Costa - al fine di prevenire il fenomeno della tratta e di tutelare le vittime attraverso modalità comuni di intervento. Mediante l’individuazione di percorsi e di procedure condivisi da parte delle istituzioni, delle forze dell’ordine e della magistratura, infatti, è possibile costruire una visione complessiva del fenomeno e promuovere azioni di contrasto della tratta sia nel paese d’origine, sia in quello di arrivo. Lo scopo è di fornire risposte concrete e di aiutare queste persone a ricostruire la propria esistenza, attraverso percorsi di protezione e di integrazione sociale e lavorativa».