Traviata alla Scala diretta da Maazel

Oggi. Alla Scala, alle 20 il Maestro Pierre Boulez, a capo della Staatskapelle Berlin, propone la Sinfonia n. 6 di Gustav Mahler.
Domani. Alla Scala, alle 20, va in scena l'opera di Giuseppe Verdi «La Traviata» sotto la bacchetta di Lorin Maazel. Interprete del ruolo del titolo Angela Gheorghiu, con Ramon Vargas (Alfredo) e Roberto Frontali (Giorgio Germont).
In Auditorium, alle 20.30, I cantanti della Yale University danno vita alla regina delle operette «La vedova allegra» di Lehàr, con l'orchestra Verdi diretta da Keiko Mitsuhashi. Mercoledì. In San Simpliciano, alle 21, l'organista François Espinasse, interpreta composizioni di Buxtehude. A Villa Reale, alle 22, per il ciclo «Notturni in villa» si esibisce il «Gianmaria Testa Quintett», ispirato al «Quarto Stato» di Pellizza da Volpedo. Giovedì. A Villa Reale, alle 22, il pianista Giovanni Bellucci, interpreta musiche di Beethoven, Chopin e Liszt. Venerdì. Ancora a Villa Reale, si svolge «Verdi e Hayez» con i cantanti dell'Accademia della Scala accampagnati al pianoforte da Nelson Calzi. In programma brani di Mozart, Massenet, Halévi, Donizetti, Cilea e Verdi. Sabato. A Villa Monte Pastore di Terrazza Coste (Pv) prende vita «Cerco tra mille un'anima» dove vengono interpretate arie da salotto fine '800, con musiche di Denza, Tosti, Rossini, interpretate da Camilla Illeberg (soprano), Pierluigi Ruggiero (violoncello) e Guido Gulterio (pianoforte).