Travolto dall’albero mentre gioca a golf

Travolto da un rovere sotto gli occhi terrorizzati della moglie: così è morto Franco Castagno, meccanico a Robassomero (in provincia di Torino), appassionato di golf. La tragedia si è svolta in pochi secondi: il vento che soffia fortissimo, quasi una tromba d’aria, la sua Gianna e i due amici che giocano con lui che gridano «Spostati, spostati», lui che come loro inizia a correre, ma dalla parte sbagliata. L’albero lo colpisce direttamente alla testa. Aveva appena posizionato la pallina ed era pronto a tirare quando è successo. La scena che si presenta davanti agli occhi di soccorritori e carabinieri è surreale: il corpo senza vita giace a pochi metri dalla pallina che, nonostante l’abbattersi del rovere, è rimasta immobile, neppure sfiorata da ciò che le è accaduto attorno.