Tre anni, esce di casa e vaga: lo recuperano i carabinieri

A tre anni vagava da solo in strada alle prime ore del mattino tra le via del quartiere San Giovanni. Per nulla spaventato forse solo un po’ disorientato. A notare il bimbo una donna da una finestra che ha allertato il 112. Sempre ai carabinieri intanto era arrivata la segnalazione di una mamma disperata che svegliatasi non aveva trovato più suo figlio in casa. Così il piccolo mistero è stato risolto. I militari del nucleo operativo di piazza Dante hanno recuperato il bimbo che ha raccontato la sua avventura: si era svegliato per fare pipì, ha aperto la porta di casa ed è sceso in strada quando già albeggiava, una piccola passeggiata tra le vie del suo quartiere, tra via Sannio e via Metaponto, a poca distanza dalla sua abitazione, alle spalle della basilica di San Giovanni. Proprio lì i carabinieri lo hanno trovato, lo hanno accompagnato presso la vicina stazione di piazza Dante. Poche domande ma essenziali, il suo nome e quello della sua mamma, e i puzzle si è risolto. Poi l’abbraccio con la mamma arrivata nel frattempo alla stazione dei carabinieri.