In tre anni sono triplicati i rapimenti dei figli

Cresce il numero dei minori di cui si perdono le tracce, ma anche quello dei «rapiti» da un genitore. È quanto emerge dagli ultimi dati sul fenomeno analizzati da Chiara Giacomantonio, responsabile della Sezione minori del Servizio Centrale Operativo. Erano 563 i minori scomparsi nel 2005 (97 gli italiani), sono diventati 743 l’anno dopo (178 italiani) e 1.215 nel 2007 (293 italiani), secondo i dati della sezione minori del Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della polizia. Numeri triplicati in soli tre anni. E nei primi tre mesi del 2008 le denunce sono già a quota 111. Un fenomeno che si spiega con «l’incremento dei matrimoni misti - spiega Giacomantonio - e tra persone con diversa religione».