Tre feriti lievi e cinque denunce. La ricostruzione del prefetto Serra imbarazza la sinistra: ad aggredire sono stati i no global Centri sociali e Fiamma, botte da orbi A Casal Bertone scontri nella notte davanti a una scuola «okkupata». Devastato anche

Dopo l’assalto squadrista a Villa Ada di 15 giorni fa, l’altra notte la capitale ha vissuto un altro rigurgito di violenza politica da anni ’70. A Casal Bertone, secondo la ricostruzione del prefetto Achille Serra, una quindicina di militanti della Fiamma tricolore che stavano attaccando manifesti nelle vicinanze di una scuola «okkupata» sono stati aggrediti da una cinquantina di antagonisti di sinistra usciti dall’edificio. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine, una parte degli «okkupanti» ha raggiunto il «circolo futurista», che ospitava la sezione di Ft, devastando il locale. Ma le dichiarazioni di Serra spiazzano la sinistra che, a cominciare da Veltroni, a caldo aveva sollevato l’allarme-neofascismo.