Tre giorni di festa per la tradizionale sagra di Baggio

Al via questo week end la quattrocentesca fiera dell'antico borgo di Baggio. Domenica doppio appuntamento sportivo con il primo trofeo ciclistico e la partenza della Green Race. Domenica appuntamento imperdibile con la tradizione corsa degli asini.

Sabato e domenica entrano nel vivo i festeggiamenti per la Sagra di Baggio, una delle manifestazioni storiche più suggestive e popolari del territorio milanese che risale al 1628. Dal 16 al 18 ottobre il quartiere si trasformerà in una «grande kermesse» di musica, sport e intrattenimento per grandi e bambini tra giochi, spettacoli, danze e la storica corsa degli asinelli. La sagra è organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con il consiglio di Zona 7. Da Via Forze Armate a Piazza Anita Garibaldi, Baggio sarà animata da mercatini dell'artigianato, fiera degli agricoltori con vendita di prodotti tipici e visite guidate alla scoperta del quartiere. «Il patrimonio culturale e della memoria offerto dalla Sagra di Baggio e dalle sue ceramiche costituisce un simbolico ponte tra il nostro passato e la realtà del presente», commenta l'Assessore al Turismo, Alessandro Morelli. «Una manifestazione - continua Morelli - che aiuta a comprendere i cambiamenti, le evoluzioni della nostra città, nonché rappresentare un nuovo spunto turistico per chiunque voglia scoprire l'anima più antica, profonda e popolare di Milano».
La Sagra di Baggio ha una tradizione di quasi 400 anni e attrae nel corso di ogni edizione migliaia di cittadini. E come ogni anno offre tre giorni di festa alla scoperta di un borgo storico del nostro territorio, ricco di tradizioni e di valori del passato, nato come agricolo e diventato parte della nostra città. Tra gli appuntamenti in programma sabato alle ore 10.30, in via Due Giugno, l'inaugurazione dell'ampliamento del percorso «Ceramiche parietali dalle cascine alle fabbriche» con due nuovi racconti sulla panificazione e la mietitura, che si aggiungono ai precedenti 18 a testimonianza della storia, dell'evoluzione e delle tradizioni del borgo. Domenica alle 9 immancabile l'appuntamento con lo sport grazie al primo trofeo ciclistico Sagra di Baggio con partenza da via Baragotti, mentre da via Cancano prederà il via la quarta edizione della Green Race, gara di ecorunning realizzata in collaborazione con Amsa.
Appuntamento imperdibile della Sagra di Baggio la tradizionale «Corsa degli Asini» che si terrà domenica alle 15. Per l'occasione, il Parco di Baggio si trasformerà in una grande cascina all'aperto che ospiterà gli agricoltori della zona con i loro prodotti tipici. La giornata terminerà alle 22 con uno spettacolo pirotecnico al parco di Baggio. Lunedì in occasione della chiusura della manifestazione, si terrà la S. Messa per la commemorazione dei Defunti e la posa della corona ai caduti.