Tre istituti alleati contro i tumori del sistema nervoso

Istituto neurologico Besta, Istituto europeo di Oncologia e Fondazione istituto di Oncologia molecolare insieme per dare vita a una task force nel campo della diagnosi, ricerca e cura dei tumori del sistema nervoso. Il consiglio di amministrazione del Besta ha ratificato una convenzione che prevede una stretta collaborazione nello studio molecolare delle cellule delle neoplasie maligne cerebrali, in particolare staminali, nei laboratori Ifom-Ieo; l’organizzazione di una unità produttiva per la terapia cellulare nei laboratori Ifom-Ieo; la realizzazione di studi clinici per il trasferimento ai pazienti di terapie innovative.
«È la prima volta che i tre istituti collaborano in questi ambiti specifici - spiega Osvaldo Giovanazzi del Besta -. Ora sarà possibile raggiungere grandi risultati in minor tempo e con costi meno elevati». Soddisfatto il presidente della Fondazione Besta, Alessandro Moneta: «Le neoplasie del sistema nervoso rappresentano non solo una percentuale significativa di tutte le neoplasie, ma sono anche al primo posto per letalità in età pediatrica e al quarto in età adulta. Questa tematica richiede un grande sforzo sinergico della ricerca di base, fulcro della convenzione ratificata tra noi».