Tre linee ripercorrono in superficie le tratte delle metropolitane. Partenze dalle ore 2

Oltre cinquemila passeggeri, solo tra le due e le sei del mattino. Debutto col botto per il nuovo servizio notturno di Atm. Le undici linee che dopo la prova di ieri notte viaggeranno ogni venerdì e sabato. Si tratta dei bus sostituitivi della metropolitana M1, M2 e M3 e delle linee 42, 50, 54, 57, 90-91 e 94, oltre alla nuova linea N15 che passerà ogni mezz’ora tra piazza Fontana e Rozzano per un servizio 24 ore su 24. Sulla N15, nel tratto da piazza XXIV Maggio e San Babila, è salito a bordo anche l’assessore ai Trasporti Piefrancesco Maran che ha dato il via alla rete notturna, già promossa da consigliere dell’opposizione durante la giunta Moratti con una mozione bipartisan firmata con i colleghi del Pdl. Con lui sul bus, il rapper Marracash (alias Fabio Rizzo).
E Maran si è detto «molto soddisfatto» per i numeri del debutto, «l’utilizzo del servizio è stato molto alto fino alle 4.30, tanti ragazzi hanno riempito gli autobus per tornare a casa dopo la serata nei locali, la prova però dimostra che dobbiamo rafforzare il servizio sostitutivo delle metropolitane perchè è stato il più usato nella notte e bisogna essere molto bravi nella comunicazione». Per fornire il servizio delle undici linee by night il Comune ha investito quasi un milione di euro, il costo per notte è di circa diecimila euro. Il servizio annuale notturno, calcolato già dalle ore 21 fino alle sei del mattino, e che comprende quindi anche il funzionamento della metropolitana, richiede da parte di Atm un investimento pari a trentacinque milioni di euro (a cui fa aggiunto quindi il milione stanziato per la nuova flotta), che corrisponde al 5,5 per cento dell’ammontare del contratto di servizio. E i mezzi in circolazione vengono utilizzati dal quattro per cento dell’utenza.
Per ricordare il servizio. Le undici linee bus sono sostitutive della M1 (Bisceglie-Cairoli e Sesto Fs-Molino Dorino), M2 (Cascina Gobba-Abbiategrasso), M3 (San Sonato-Comasina), la N15 collega Gratosoglio e San Babila, la N42 Bicocca-Centrale, la N50 viaggia tra Lorenteggio e Cairoli, la N54 tra Lambrate e Duomo, la N57 tra Quarto Oggiaro e Cairoli, la N90-N1 (circolare Lodi-Lotto e viceversa), N84 tra Porta Volta e Cadorna e la linea bus 18 tra quartiere Olmi e Bisceglie. Il costo del biglietto anche per viaggiare by night è quello ordinario da un euro e mezzo.