Tre mesi a Cristiano De André per la lite con i carabinieri

Tre mesi di reclusione per Cristiano De André, il quarantaduenne cantautore genovese figlio del compianto Fabrizio, finito in carcere a seguito di una lite con i carabinieri. Con l’artista è stata condannata anche Clara Lafitte, ex modella 32enne, residente a Milano. La sentenza è stata emessa dal giudice del tribunale di Chiavari, Antonella Bernocco, che ha convertito la condanna in pena pecuniaria. Il pubblico ministero, Giulia Del Bene, aveva chiesto una condanna a 4 mesi per Cristiano De André e a 3 mesi per la sua amica. I fatti per i quali la coppia è finita nei guai risalgono al luglio del 2006 ed avvennero a Santa Margherita Ligure, in una camera d’albergo che avevano preso in affitto a tarda notte.