Tre ottantenni derubati di gioielli e risparmi

Doppio colpo dei soliti sciacalli a caccia di facili prede. In via Porro Lambertenghi una coppia di 80 e 76 anni è stata truffata da un uomo e una donna, ben vestiti, che si sono presentati come dipendenti del Comune impegnati in controlli a false banconote. Si sono fatti consegnare i contanti oltre 4mila euro e, dopo aver distratto i pensionati, si sono allontanati. La seconda vittima è una donna di 83 anni raggirata, insieme al figlio malato, da due finti infermieri. L'anziana è stata «agganciata» in via Giuba, da due persone che hanno detto di essere infermieri e di averla conosciuta in una clinica. Dopo averla accompagnata fino in casa del figlio 65enne, a letto malato, l’hanno distratta e hanno portato via tutti i gioielli.