Tre ottantenni truffati in una sola giornata

Due truffe ad anziani ieri mattina. La prima è avvenuta intorno alle 10 in via Valtorta, al Ticinese. Una coppia di coniugi (lui di 83, lei di 81 anni) sono stati derubati in casa da due sconosciuti, un uomo e una donna, che si erano fatti aprire la porta di casa assicurando ai nonnini di averli conosciuti durante un precedente ricovero in ospedale di uno dei due. I padroni di casa si sono fatti convincere anche ad aprire la cassaforte e, quando i ladri se ne sono andati, la coppia si è accorta della sparizione di oggetti d'oro per un valore di 10mila euro. Un’ora e mezzo più tardi, stavolta in via Marcona (zona Vittoria) un giovane ha avvicinato una signora di 83 anni dicendole che il figlio gli è debitore di mille600 euro. La donna gli ha consegnato la somma. Solo dopo ha capito di essere stata truffata.