Tre piazze per brindare all’aperto

A chi non ama le feste private, né tanto meno i party in discoteca, il Comune offre tre diverse possibilità per festeggiare il Capodanno nelle strade della città. Tre, infatti, saranno le piazze che ospiteranno i veglioni organizzati dall’assessore allo Sport e al tempo libero Giovanni Terzi.
L’appuntamento per i più giovani è in piazza del Cannone presso lo Snow Park che nella prima settimana d’apertura ha già ospitato 50mila visitatori. La prima parte della serata comincerà alle 22.30 sul palco principale, Freestyle Live Party, con sonorità rock e punk della band rivelazione The New Story. Dopo il primo brindisi, verso mezzanotte e venti, sarà la volta dell’hip hop con il rapper Inoki, più tardi invece, toccherà a Dj Harsh, componente del collettivo Dogo Gang, chiudere la nottata con le sonorità black. Contemporaneamente, sul palco Mondosettanta, sarà allestito un dj set dedicato ai nostalgici degli anni Settanta e Ottanta con la cover band Let’s Groove, e con Dj Davide La Scala. A mezzanotte anche i più scatenati dovranno fermarsi per brindare: calice in mano e occhi al cielo per ammirare il Concerto per Fuochi d’Artificio a cura della Pirotecnica Benassi.
Al Palalido spazio alle famiglie. Sa.Sa eventi organizza una serata magica accompagnata dalla musica dal vivo dell’Orchestra Mauro Rizzi con valzer d’apertura e repertorio degli anni Sessanta e Settanta e una parentesi latinoamericana. La voce ufficiale della serata sarà Franco Nisi di Radio Italia: a lui toccherà l’arduo compito di premiare la coppia più elegante e quella di migliori ballerini.
Il terzo appuntamento è per le 21.30 di questa sera nel Villaggio delle Meraviglie nel Giardino Indro Montanelli di Palestro. Con 35 euro a persona si potrà gustare un cenone a buffet che spazierà dagli affettati ai tortelli di castagne fino agli arrosti misti. E per il conto alla rovescia, tutti sotto il grande albero di Natale, imbiancato per l’occasione. Prima di andare a nanna, bomboloni caldi e cappuccino per tutti.