Tre rapine in poche ore Scappati i malviventi

Tre rapine nel giro di poche ore. La prima, ieri notte, all’1.30, al Blockbuster di viale Papiniano. Un uomo, alto circa un metro e 80, è entrato nella videoteca, ha immobilizzato un dipendente, il diciannovenne Luca B., e si è impossessato di 129 euro. Poi è fuggito a piedi verso piazzale Baracca.
Il secondo colpo, all’ufficio postale di Via Freikofel, zona Rogoredo, intorno alle 12.30 di ieri. Due uomini, armati entrambi di pistola, sono entrati alle Poste, hanno minacciato una sportellista, si sono fatti consegnare tremila euro in contanti, e sono fuggiti a bordo di uno scooter.
La terza rapina, ieri pomeriggio intorno alle 14.15. In una banca di via Mosè Bianchi, all’angolo con via Correggio. Due uomini armati di taglierino sono entrati nell’agenzia della Banca di Credito Emiliano. Dopo aver minacciato i dipendenti si sono impossessati del denaro che era in una cassa: cinquemila euro. I due malviventi sono poi fuggiti a piedi.