Tre romeni rapinano le coppie di fidanzati

Hanno avvicinato coppie appartate in auto e, dopo aver infranto i finestrini delle vetture, le hanno rapinate delle borse e dei cellulari. È quanto hanno accertato gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara che hanno fermato per rapina aggravata e ricettazione quattro romeni, di 26, 31, 34 e 37 anni, senza fissa dimora che abitavano in una baracca vicino alla ferrovia al Nomentano, riconosciuti dalle vittime come responsabili dei colpi. Al momento sono tre le rapine fatte con le stesse modalità.