Per tre volte segretario del Psdi

Mario Tanassi era nato a Ururi (Campobasso) nel 1916. Fu ministro della Difesa per la prima volta nel governo Rumor (Dc-Psi-Psdi) del 1970, poi nel 1972 con il governo Andreotti (Dc-Pli-Psdi) in cui fu anche vicepresidente del Consiglio. Divenne ancora ministro della Difesa nel quarto governo Rumor (Dc-Pri-Psi-Psdi), dal 1973 al 1974. Nel giugno 1975, dopo gli scarsi risultati elettorali del Psdi, venne designato segretario del partito, che aveva guidato in due altre brevi occasioni. Qualche settimana dopo scoppiò lo scandalo Lockheed che gli costò la galera. Nel 1976, al congresso Psdi, Tanassi venne contestato duramente, e perse la sua carica di segretario che passò a Giuseppe Saragat.