Trekking sul ghiacciaio Italiano muore assiderato

Un vicentino di Bassano del Grappa, Luca Manai, 36 anni, è morto in Norvegia mentre stava facendo un trekking, con un amico, su un ghiacciaio a un migliaio di chilometri da Oslo. Della vicenda hanno riferito ieri i giornali locali, ma i fatti risalirebbero a venerdì scorso. Manai con l’amico Francesco Vigna (35 anni), aveva intrapreso l’escursione con i dovuti preparazione ed equipaggiamento. Secondo una prima ricostruzione a metà percorso i due si sarebbero trovati in balia di una bufera che li ha disorientati e messi in difficoltà anche per il brusco calo delle temperature. Scattato l’allarme, sono stati cercati e trovati. Per Manai però era troppo tardi, è morto assiderato probabilmente dopo essere stato colto da malore.