Trema la terra in Grecia: due morti, decine di feriti

Un terremoto del 6.5 grado di intensità sulla scala aperta Richter ha
colpito oggi il sud della Grecia, con epicentro nel Peloponneso. La scossa si è sentita anche in Italia

Atene - Un terremoto del 6.5 grado di intensità sulla scala aperta Richter ha colpito oggi il sud della Grecia, con epicentro nel Peloponneso. Due i morti e almeno 37 i feriti, secondo l'ultimo bilancio fornito dalla televisione di stato. La scossa, che si è sentita in diverse parti del paese, ad Atene e fino in Italia, si è prodotta alle 15:25 ora locale (le 12:25 Gmt) 205 chilometri a ovest della capitale, nei pressi della città di Andravida, ha fatto sapere l'Istituto geodinamico dell'Osservatorio di Atene. Una delle due vittime del sisma è un uomo di una sessantina d'anni che, secondo la televisione, è stato schiacciato nel crollo del tetto della sua casa. Abitava nel villaggio di Kato Achaia, nel nord-ovest del Peloponneso. L'altra è una donna, morta dopo il ricovero in ospedale, a Patrasso.

Numerosi i feriti. Almeno 37 dice la televisione, spiegando che molti di loro hanno riportato fratture gettandosi, in preda al panico, da finestre o balconi. Fonti dell'ambasciata italiana ad Atene escludono che tra le persone colpite dal terremoto ci siano cittadini italiani. Il terremoto ha seminato la paura soprattutto nelle città e nei villaggi dell'ovest e del nord del Peloponneso, dove la gente si è precipitata nelle strade, secondo quanto riporta la rete televisiva pubblica Net. La protezione civile della regione di Achaie, nel nord-ovest del Peloponneso, riporta di danni non significativi nelle case più vecchie del porto di Patrasso. Danneggiata anche una base militare, quella dell'aeronautica ad Andravida, località vicina all'epicentro: la principale torre di controllo, ha riportato lesioni ed è stata evacuata. Interrotta l'autostrada nazionale Atene-Patrasso a causa di una frana.

Ci sono notizie, per il momento non confermate, di almeno una persona ancora intrappolata nelle macerie di una casa, dice la polizia. La Grecia è tra i paesi europei quello con la maggiore attività sismica. Vi si verificano la metà circa di tutti i terremoti registrati nel continente.