Tremila adesioni per salvare il Naviglio

Duemilacinquecento adesioni e oltre 300 firme. Questo l’esito più che positivo della giornata, organizzata da cantanti e artisti della zona del Naviglio Grande per sensibilizzare i milanesi alla salvaguardia della «vecchia Milano». Un successo accompagnato da aneddoti e canti della tradizione meneghina, intonati da artisti, come Carlo Merli e Gigi Pellegrini saliti sul palco allestito sull’Alzaia Naviglio Grande. A proposito dell’iniziativa Giorgio Pastore, restauratore della zona, 72 anni, ha commentato: «Siamo soddisfatti della riuscita della giornata e non solo per la raccolta di quasi 300 firme. Peccato per l'acquazzone che si è abbattuto su Milano per circa tre ore che ha bloccato l'afflusso di cittadini». Comunque molti sono stati i consensi per una petizione che verrà portata a Palazzo Marino e che, come principale obbiettivo si propone di risolvere il problema della desertificazione del quartiere causata dal rincaro degli affitti e dagli sfratti di molti inquilini.