Tremonti: «Cambiare mutuo? È gratis»

Il governo s’impegna ad azzerare sia i costi notarili per la rinegoziazione dei mutui, sia i costi della portabilità del mutuo da una banca all’altra. L’annuncia Giulio Tremonti spiegando i contenuti della convenzione con le banche sulla rinegoziazione dei mutui prima casa. Non solo. Il ministro dell’Economia annuncia inoltre che, entro qualche giorno, «apriremo insieme con il ministro Scajola un tavolo di discussione con i consumatori sui temi delle bollette e della benzina».