Tremonti: «A casa il tecnocrate fallito»

Né Romano Prodi né Mario Monti: al vice presidente del Consiglio Giulio Tremonti non piace la proposta del «grande centro» dell'ex commissario europeo e nemmeno «il tecnocrate che ha fallito in Europa», ovvero Romano Prodi. Al Meeting di Comunione e Liberazione, in corso a Rimini, Tremonti afferma che «l'intervista a Monti - in cui ipotizza un grande centro - non l'ho letta, ma sono convinto del fatto che il sistema bipolare sia quello fondamentale in Europa». In coda al suo intervento Tremonti rilancia l'idea di un’Italia in ripresa: «Stiamo recuperando».