Dopo Tremonti Guzzanti imita Di Pietro

La erre moscia di un Tremonti alle prese con i tagli a un bilancio i cui conti non tornano mai, la evve bertinottiana un po’ chic un po’ démodé, la calma soporifera di Prodi. Ecco alcuni dei mille volti in cui si è sdoppiato il comico Corrado Guzzanti (nella foto) che torna in tournée nei teatri italiani fino a metà maggio (il 14, 15 e 16 aprile sarà a Milano) con una nuova gag politica: Antonio Di Pietro. Arruolata anche la sorella, Caterina che si esibirà nei panni di Mariastella Gelmini, mentre alle spalle degli attori un maxischermo riproporrà filmati a corredo di quei personaggi per i quali il trucco sarebbe troppo complicato da allestire sul momento.