Tremonti «Io mister Euro? No, fare il ministro è già impegnativo»

Io mister Euro? No, grazie. Fare il ministro dell’Economia in Italia basta e avanza, è più che impegnativo.
Giulio Tremonti esclude una sua candidatura alla guida dell’Eurogruppo, come successore del lussemburghese Jean-Claude Juncker, il cui mandato scade alla fine del 2010. Rispondendo ai microfoni di Sky Tg24 Tremonti è stato categorico: «No – ha detto – io sono ministro dell’Economia e delle finanze della Repubblica italiana, ed è un mestiere che impegna molto». A rilanciare la candidatura Tremonti, qualche giorno fa, era stato il ministro degli Esteri Franco Frattini. E adesso l’ipotesi potrebbe riprendere quota, specie dopo il siluramento di Massimo D’Alema.