Treni speciali per il rientro dalla visita a Euroflora 2006

Ultime battute per Euroflora 2006, giunta alla sua penultima giornata prima della chiusura definitiva di domani, lunedì primo maggio. A fronte di una richiesta giunta da ogni parte d’Italia, Trenitalia, ancora per oggi, ha predisposto un potenziamento dei servizi per agevolare il rientro dei viaggiatori che hanno scelto il treno per visitare la rassegna floreale alla Fiera di Genova. Saranno istituiti tre treni straordinari per Milano Centrale: due Interregionali (uno per oggi e uno per domani) e un Intercity di sola seconda classe per domani.
Negli stessi giorni, sarà potenziato il servizio metropolitano a Genova e aumentato il numero delle carrozze sui treni per Torino e Bologna.
Nelle stazioni di Genova Principe e Genova Brignole sarà inoltre potenziato il servizio di assistenza alla clientela. Euroflora 2006 ha registrato un successo che è andato oltre le più ottimistiche previsioni degli stessi organizzatori. Trenitalia, per evitare sovraffollamenti dei treni, consiglia dunque di scaglionare le partenze tenendo conto dell'offerta esistente e dei treni straordinari.
I due treni Interregionali partiranno da Genova Brignole per Milano Centrale con i seguenti orari e fermate: Genova Brignole (ore 18.03), Genova Principe (ore 18.12), Ronco Scrivia (ore 18.35), Arquata Scrivia (ore 18.45), Tortona (ore 19.03), Voghera (ore 19.17), Pavia (ore 19.35), Milano Rogoredo (ore 19.53), Milano Centrale (ore 20.05).
L'Intercity partirà da Genova Brignole per Milano Centrale con i seguenti orari e fermate: Genova Brignole (ore 21.25), Genova Principe (ore 21.37), Tortona (ore 22.23), Voghera (ore 22.38), Pavia (ore 22.55), Milano Centrale (ore 23.20).
Intanto, proprio per agevolare gli ultimi visitatori, oggi e domani il biglietto d’ingresso a Euroflora costerà 17 euro per chi entra dalle 7 alle 18, 14 euro per chi entra dalle 18 alle 23. A Euroflora «by night», invece, proseguiranno fino a domani i concerti mozartiani, alle 20.30, nella suggestiva cornice del Teatro del Fiore, fra le composizioni floreali ispirate alle opere di De Chirico e le installazioni di artisti da tutto in mondo.
Tra l’altro, Furio Truzzi, presidente di Assoutenti, per ripagare i cittadini dei disagi subiti a cauda dello sciopero dei trasporti, ha scritto a tutte le autorità chiedendo che per questi ultimi giorni non si pagasse il biglietto sui mezzi pubblici genovesi, ma la richiesta non è stata presa in considerazione.
Il programma di oggi prevede alle 10.30 un incontro con padre Ottavio (Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo) e ITT Lowara per l’iniziativa «Da Euroflora a Capo Verde» - donazione di attrezzature per la Onlus.