Trenitalia, Lenci nuovo presidente

da Milano

Luigi Lenci è il nuovo presidente di Trenitalia e Vincenzo Soprano l’amministratore delegato al posto di Roberto Testore. A Michele Elia va invece la poltrona di amministratore delegato di Rfi dove è stato confermato Rainer Masera nel ruolo di numero uno. I nuovi vertici sono stati eletti ieri durante l’assemblea della società. Il riassetto dei livelli alti di Trenitalia, spiegano le Ferrovie dello Stato, è stato deciso a seguito dei profondi cambiamenti organizzativi che interessano l’azienda. A ringraziare Testore per il lavoro svolto sono stati il presidente del Gruppo Fs, Innocenzo Cipolletta, e l’amministratore delegato Mauro Moretti. «Assunta la carica di amministratore delegato di Trenitalia nell’ottobre 2004, l’ingegner Roberto Testore - si sottolinea nella nota - ha operato in un momento molto difficile della vita dell’azienda». Testore, secondo quanto comunicato dal gruppo, «lascia l’incarico dopo l’approvazione nel cda di Trenitalia di una semestrale che evidenzia un consuntivo gestionale in lieve miglioramento rispetto al budget a suo tempo approvato dalla società - spiega la nota -, il risultato che emerge, riflette i trend negativi posti più volte all’attenzione dei vertici del gruppo fin dal precedente esercizio e sconta un peggioramento dovuto all’appostamento di accantonamenti necessari a ricostituire fondi utilizzati negli esercizi precedenti».