Trenitalia: nessun sovrapprezzo a chi cambia treno

In considerazione delle difficoltà che i viaggiatori incontrano nel raggiungere le stazioni ferroviarie a causa dell’agitazione dei tassisti, Trenitalia non applicherà nessuna sanzione e nessun sovrapprezzo a chi ha perso il treno prenotato e sarà costretto a partire con un altro convoglio. A Roma intanto sono aumentati del 20% i passeggeri che in questi giorni hanno scelto il treno e in particolare i collegamenti Leonardo Express da e per l’aeroporto di Fiumicino. Il servizio collega ogni mezz’ora, senza soste intermedie, la stazione di Roma Termini con l’aeroporto e viceversa, per un totale di 70 corse al giorno. Il servizio è attivo da Fiumicino dalle 6.35 fino alle 23.35, con partenze cadenzate ai minuti 5 e 35 di ogni ora.