Il treno per l’aeroporto si blocca: tutti scendono Ma poi riparte a spinta

Interrogazione di Cicchetti sul guasto alla stazione della Muratella

«Ennesimo guasto del sistema dei trasporti pubblici. Il treno della Fm1 (tratta Orte-Tiburtina-Ostiense-Fiumicino) ieri mattina si è bloccato alla stazione di Muratella verso le 9,30 ed è rimasto fermo per oltre 30 minuti. Dopo circa 15 minuti di sosta finalmente i passeggeri sono stati informati di quanto stava accadendo: secondo quanto riferito dal personale si era verificato un problema al materiale. I passeggeri, molti dei quali turisti in viaggio verso l’aeroporto di Fiumicino, sono scesi dalla vettura e sono stati invitati a prendere i taxi perché l’azienda non poteva assicurare mezzi alternativi. Qualcuno rimborserà questi signori?». È quanto denuncia il consigliere regionale di An Antonio Cicchetti che ha annunciato un’interrogazione sull’accaduto. «Dal treno successivo bloccato in prossimità della fermata, a una trentina di metri dalla banchina - ha proseguito Cicchetti- sono scesi centinaia di passeggeri che, camminando sull’acciottolato e sotto la pioggia, hanno pericolosamente raggiunto l’uscita della stazione. Il treno principale, con a bordo utenti del servizio pubblico, è riuscito a ripartire grazie alla spinta di quello successivo. Ci chiediamo se questa procedura, senz’altro autorizzata dalla direzione, possa garantire la sicurezza per i passeggeri e per i lavoratori».