Trenord assume 56 macchinisti per i turni di notte

Trenord, la società creata da Trenitalia e LeNord per gestire il servizio ferroviario regionale in Lombardia, ha assunto 56 nuovi addetti: 20 macchinisti, 15 capitreno e 21 manutentori per le officine di Novate e Iseo. A questi si aggiungeranno entro la prossima settimana altri 20 macchinisti e 23 manutentori. L’età media degli assunti, selezionati fra i 4.000 che si sono candidati al sito trenord.it, hanno un’età media di trent’anni. L’annuncio di Trenord arriva nei giorni della polemica per i rincari previsti. «I macchinisti e i capitreno vengono inseriti per sostenere l’aumento della produzione ferroviaria che è cresciuta di circa il 20% negli ultimi 24 mesi (+443 corse al giorno, per un totale oggi di 2.200) - ha sottolineato l’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz - e consentiranno di estendere i turni di lavoro sulle 24 ore».