Trentenne s’impicca per amore

Un trentenne di origine piemontese, Ugo R., si è impiccato all'interno di una lavanderia, nel centro storico di Laigueglia. Alle origini del gesto, pare ci sia una storia d' amore con la titolare del negozio, finita ormai da alcuni mesi. A scoprire il cadavere dell'uomo è stata proprio l' ex amica del giovane, titolare del negozio, che ha avvertito i soccorritori, ma ogni intervento per salvare il giovane è risultato vano. Secondo gli accertamenti fatti dai carabinieri, Ugo, sette mesi fa, aveva avuto una relazione per un breve periodo con la titolare della lavanderia. Poi i due si erano lasciati ma lui, evidentemente distrutto per la storia finita male, è ritornato a Laigueglia e nella notte è entrato, forzando la porta, nella lavanderia, dove si è impiccato.