Trentino: scoprire la natura anche d'inverno

Le tre aree protette del Trentino offrono un ricco carnet di proposte
per trascorrere qualche ora all’aria aperta anche nei mesi più freddi
<br />

Chi l'ha detto che la montagna è solo sci? Le tre grandi aree protette del Trentino, il Parco Naturale Adamello Brenta, il Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino e la porzione provinciale del Parco Nazionale dello Stelvio, offrono un ricco programma di iniziative e appuntamenti anche durante l’inverno, così da invogliare grandi e piccini a trascorrere qualche ora all’aria aperta e nella natura anche nei mesi freddi.

Parco dell'Adamello Il Parco Naturale Adamello Brenta, nella parte occidentale della provincia, è l’area protetta più vasta del Trentino. Fino ad aprile si può partecipare alle escursioni, accompagnati dalle guide alpine, con o senza racchette da neve ai piedi. Nel calendario invernale sono incluse anche alcune serate naturalistiche, veri e propri viaggi alla scoperta delle Dolomiti, tra le rocce, la fauna, la flora e i laghetti alpini ghiacciati.

Parco di Paneveggio
Ad est del territorio provinciale incontriamo il Parco Naturale di Paneveggio Pale di San Martino, che offre ai visitatori alcuni percorsi guidati, molto semplici e quindi accessibili a tutti, attraverso la famosa Foresta dei Violini. Questo vasto bosco di abeti rossi, con piante secolari che raggiungono anche i 40 metri d’altezza, in inverno diventa particolarmente suggestivo. Per immergersi completamente nella natura si possono percorrere gli itinerari a piedi, con le racchette da neve oppure a bordo della caratteristica slitta di legno trainata dai cavalli, detta “troika”. Anche in questo caso, le guide alpine accompagnano in facili ed affascinanti escursioni da compiersi lungo itinerari innevati. Da gennaio a marzo, inoltre, è possibile partecipare alle brevi passeggiate che si concludono con la degustazione di formaggi del Caseificio di Primiero e con la proiezione di un filmato sulla storia delle malghe, le abitazioni dove i pastori e le mandrie trascorrono il periodo dell’alpeggio (www.parcopan.org).

Parco Adamello Brenta
Spostandoci sul lato ovest del Trentino, a nord del Parco Naturale Adamello Brenta, si trova il Parco Nazionale dello Stelvio, un angolo incontaminato incorniciato dalle cime del gruppo montuoso dell’Ortles Cevedale. Il calendario delle uscite invernali, da gennaio ad aprile, prevede le passeggiate diurne e serali con le racchette da neve ai piedi, partendo dai Centri Visitatori di Rabbi e Peio. Nel ricco carnet di attività spiccano, inoltre, le escursioni con gli sci d'alpinismo, i corsi per la realizzazione di decori e ghirlande natalizi e pasquali, le proiezioni di filmati e i pomeriggi dendrocronologici curati da un’esperta, per apprendere l’età degli alberi e studiare il clima del passato osservandone la corteccia. Informazioni