Treviglio Schiacciato dal treno È morto per salvare la moglie

Per salvare la vita alla moglie è finito sotto il treno, finendo stritolato. La tragedia ieri pomeriggio alla stazione di Treviglio, dove a perdere la vita è stato un 58enne milanese di Trezzano Rosa. Alle 15 la coppia è scesa dall’Interregionale provenente da Verona. Il treno si è fermato in stazione. L’uomo è stato tra i primi a scendere e ad aspettare la moglie 59enne sul marciapiede del binario 6. La donna, che si era attardata sul vagone, è scesa all’ultimo istante, proprio mentre le porte automatiche si stavano chiudendo e il suo vestito è rimasto impigliato. Subito dopo il treno si è messo in moto, rischiando di trascinare con sé la donna. Il marito è subito corso in suo aiuto, riuscendo a strappare il vestito dalle porte del vagone. Ma ha perso l’equilibrio ed è caduto sui binari, dove è stato travolto dal treno. Per lui non c’è stato niente da fare. La moglie è stata soccorsa in stato di shock e portata in ospedale: le sue condizioni sono gravi, tanto che la prognosi è riservata. La polizia ferroviaria sta ricostruendo la dinamica della tragedia.